Eventi

Milano

/

25/08/2022

The core club arriva a Milano: un po’ di aria newyorkese sotto la Madonnina, operai al lavoro in corso Matteotti

La terza sede nel capoluogo lombardo, dopo quelle di San Francisco e della Grande mela. Numero chiuso: ammessi 600 soci

CONDIVIDI

L’arrivo di The core club a Milano era previsto per il 2020, ma la data di fine lavori sui cartelli fuori dal cantiere indica la data di maggio 2023, quando il club dovrebbe finalmente aprire le proprie porte agli utenti. La sede italiana aprirà in Corso Matteotti 14, in uno storico palazzo di 4000 metri quadrati.

The core club: chi saranno i soci?

I soci, si era appreso all’epoca, dovrebbero essere selezionati tra tredici categorie professionali: moda, media, tecnologia, ristorazione, design, automotive, finanza, energia e biotecnologie, arte e cultura, architettura, immobiliare, legislativo e governativo, consulenza e servizi. Milano il club avrà costi associativi più bassi rispetto a quelli di New York: la quota di iscrizione si aggirerà intorno ai 5mila euro, a cui dovrà essere aggiunta quella annuale, anch’essa di 5mila euro. Gli ammessi saranno 600: il 30% dei membri sarà milanese, un altro 30% da tutto il resto d’Italia, un 30% europeo e il 10% dal resto del mondo. I membri di New York saranno anche membri di Milano. I soci avranno accesso a una serie di suite, collezioni di artisti, chef stellati, teatro e cinema privati e una libreria. In più potranno sfruttare una programmazione culturale di 250 eventi l’anno, dai talk di LaChapelle alle proiezioni private con George Clooney e Nicole Kidman.

Cos’è The core club?

The core è il club newyorkese tra i più esclusivi al mondo. Negli Usa l’iscrizione costa oltre 50mila dollari e ora aprirà la sua terza sede nel capoluogo lombardo dopo quelle di San Francisco e della Grande mela. Fondato da Jennie e Dangene Enterprise nel 2005 –  due imprenditrici americane che hanno fondato il club tra la Quinta Strada e Park Avenue -, il club è diventato immediatamente tra i più famosi e ambiti del globo. Le fondatrici avevano raccontato di averci impiegato 15 anni a scegliere una location che assomigliasse a New York: hanno fatto molti viaggi, cercando cogliere le essenze dei luoghi. Alla fine, è stata scelta Milano come terza sede perché a loro detta qui si respira un’atmosfera vibrante, simile a quella di New York.

 

E.F.M.

Seguici per leggere notizie chiare e interessanti su Milano e dintorni

27/09/2022 

Economia

Economia – Exor lascia piazza Affari, ora è quotata solo ad Amsterdam

Economia – Exor lascia piazza Affari, ora è quotata solo ad Amsterdam “A seguito degli annunci […]

leggi tutto...

27/09/2022 

Lavoro

Iniziativa di WeMi per cercare colf e badanti: open day il 28 settembre

Ritornano gli open day di WeMi Tate Colf Badanti. Mercoledì 28 Settembre il servizio WeMi Tate […]

leggi tutto...

27/09/2022 

Economia

Atm e bonus trasporti a disposizione: puoi attivarlo entro il 28 settembre

È possibile richiedere un bonus trasporti di 60 euro per l’acquisto di un abbonamento ai mezzi […]

leggi tutto...

27/09/2022 

Politica

Dramma Lega: il partito di Salvini sprofonda e il governatore Fontana potrebbe non rimanere a capo della Regione

Il segretario di partito della Lega Matteo Salvini ha provato lunedì ad essere positivo, esultando per […]

leggi tutto...

27/09/2022 

Cronaca

Ferrari vs auto della Polizia: incidente spettacolare in centro a Milano, senza gravi conseguenze

Spettacolare incidente senza gravi conseguenze in centro di Milano dove una pattuglia della Polizia locale, che […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Meloni stravince le elezioni – Fratelli d’Italia sfonda al nord, il M5S è primo al sud. Di Maio fuori dal Parlamento

E’ il centrodestra guidato da Fratelli D’Italia a vincere le elezioni. Il risultato è netto: la […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy