Territorio

28/04/2024

Capolavoro di Bagnaia nel MotoGp a Jerez – Vittoria “epica” su Marquez: ecco come è andata

CONDIVIDI

Capolavoro di Bagnaia nel MotoGp a Jerez – Vittoria “epica” su Marquez

Dopo un weekend deludente in Texas e una caduta nella Sprint Race, Francesco Bagnaia ritorna trionfante nel Gran Premio di Jerez, dimostrando di essere un vero campione del mondo.

Partito in modo eccezionale, l’italiano ha difeso la sua posizione dagli attacchi finali di un agguerrito Marc Marquez, approfittando anche della caduta di Jorge Martin a metà gara.

Nonostante un errore che ha permesso a Martin di sorpassarlo temporaneamente, Bagnaia è riuscito a riportarsi in testa e a mantenere la posizione.

Marco Bezzecchi ha completato il podio, mentre Marquez ha cercato di rimontare dopo la caduta, ma senza successo. Con questa vittoria, Bagnaia si riporta al secondo posto in classifica, a soli 17 punti dal leader.

La gara

La gara è stata segnata dalla caduta di Jorge Martin, il leader del campionato. Martin è scivolato al 11º giro, consentendo a Bagnaia di ridurre il divario di punti in classifica a soli 17 punti.

Pecco è stato dominante a Jerez, prendendo la testa della gara e controllando il ritmo, resistendo agli attacchi di Marquez nel finale. La battaglia tra i due è stata spettacolare, ma Bagnaia è stato in grado di mantenere la calma e la sua determinazione fino alla fine, anche di fronte alle manovre aggressive di Marquez.

Ecco la classifica aggiornata del Mondiale

1. Jorge Martin (Ducati) 92

2. Pedro Acosta (KTM) 63

3. Enea Bastianini (Ducati) 59

4. Maverick Vinales (Aprilia) 56

5. Francesco Bagnaia (Ducati) 50

6. Brad Binder (KTM) 49

7. Aleix Espargarò (Aprilia) 39

8. Marc Marquez (Ducati) 39

9. Fabio Quartararo (Yamaha) 26

10. Fabio Di Giannantonio (Ducati) 25

11. Jack Miller (KTM) 22

12. Marco Bezzecchi (Ducati) 20

13. Miguel Oliveira (Aprilia) 17

14. Alex Marquez (Aprilia) 14

15. Raul Fernandez (Aprilia) 11

16. Augusto Fernandez (KTM) 9

17. Joan Mir (KTM) 7

18. Daniel Pedrosa (KTM) 6

19. Johann Zarco (Honda) 5

20. Franco Morbidelli (Ducati) 5

 

 

 

23/05/2024 

Politica

32 anni fa la strage di Capaci. Il ministro Piantedosi a Palermo: “Onore a chi ha sacrificato la vita contro la mafia”

32 anni fa la strage di Capaci. Il ministro Piantedosi a Palermo: “Onore a chi ha […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Alle porte di Milano il Festival della Carbonara “a regola d’arte” – Per 2 giorni capitale della cucina romana: l’evento

Alle porte di Milano il “Festival della Carbonara” – Per 2 giorni capitale della cucina romana: […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Sport

Gasperini , attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..”

Gasperini, attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..” […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Milano – Aggressioni e spaccio in via Gola: fermati 12 maghrebini

Milano – Aggressioni e spaccio in via Gola: fermati 12 maghrebini La Polizia di Stato, coordinata […]

leggi tutto...

22/05/2024 

Territorio

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Una rivoluzione nell’industria aeronautica

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Rivoluzione nell’industria aeronautica L’industria aeronautica […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Sport

Capolavoro Atalanta – La squadra lombarda sul tetto d’Europa, entra nella storia: Lookman divino

Capolavoro Atalanta – La squadra lombarda sul tetto d’Europa: Lookman divino L’Atalanta entra nella storia vincendo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy