Economia

Milano

/

03/07/2022

L’inflazione sale al galoppo a giugno nell’eurozona e le pressioni sulla Bce aumentano

A spingere sull'impennata dell'inflazione sono ancora una volta i beni alimentari ed energetici

CONDIVIDI

Le ultime notizie del mondo finanziario non sono ottimistiche. L’inflazione nell’area dell’euro è salita a un nuovo record, superando le aspettative e rafforzando la richiesta di un aumento più aggressivo dei tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea. Il dato è notevolmente al di sopra delle attese degli economisti. A spingere la fiammata sono ancora una volta i beni alimentari ed energetici.

I prezzi al consumo sono saliti dell’8,6% a giugno rispetto all’anno precedente e all’8,1% di maggio. Il dato è oltre le aspettative degli economisti che vedevano l’indice dei prezzi salire dell’8,4%. I dati riflettono una crescente compressione delle famiglie e delle imprese in tutto il blocco valutario di 19 membri, dove Francia, Italia e Spagna hanno riportato nuovi massimi storici questa settimana. Solo la Germania, l’economia numero uno del continente, ha visto un rallentamento grazie ai tagli alle tasse sul carburante e agli sconti sui trasporti pubblici che sono temporanei.

Nella regione baltica, la crescita dei prezzi ha superato il 20%, ha reso noto Eurostat, aggiungendo che l’indice dei prezzi core, che esclude le componenti dell’energia, degli alimenti e dell’alcool, è salito del 3,7% su base annuale, in marginale rallentamento rispetto al +3,8% anno su anno di maggio.

Con i dati sull’inflazione così alti sale la pressione sulla Banca Centrale Europea su un aumento più aggressivo dei tassi di interesse al fine di domare i prezzi. Il primo rialzo dopo ben 11 anni avverrà già a luglio e sarà di 25 punti. La numero uno di Francoforte, Christine Lagarde, ha detto più volte che, monitorando i dati, non si esclude che un aumento più consistente dei tassi possa essere deciso nella riunione di settembre.

Seguici per leggere notizie chiare e interessanti su Milano e dintorni.

03/10/2022 

Appuntamenti

Elezioni in Brasile : 4 ore di coda per chi da Milano vota il nuovo presidente

La sfida principale è tra il presidente uscente Jair Bolsonaro e l’ex presidente Luiz Inacio Lula […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Bimba di 9 mesi lotta per la vita: picchiata dal fidanzato della mamma

Sabato 1 ottobre 2022 la neonata di 9 mesi è stata portata all’ospedale San Matteo di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Appuntamenti

Area B e Area C : da oggi via ai nuovi divieti e più ticket d’ingresso

A partire da oggi, scattano i famigerati divieti per l’Area B, di cui si parla da […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Economia

Fondazione Welfare Ambrosiano: si parla di credito solidale per ripartire

La Fondazione Welfare Ambrosiano propone il credito solidale come per aiutare le famiglie a riprendere fiato, […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Appuntamenti

Sabato 1 ottobre c’è il Selinunte Day : il quartiere fa festa con la città!

Sabato 1 ottobre sarà una giornata speciale per il Selinunte Day ricco di eventi. Una giornata […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Ambiente

Il Forum Ambiente 2022 di Milano: dal 29 settembre al 7 ottobre

Il primo Forum Ambiente si svolgerà a Milano, dal 29 settembre al 7 ottobre, organizzato dall’Assessorato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy