29/04/2024

Imprese italiane: arriva l’obbligo di assicurarsi contro calamità naturali e catastrofi – Le nuove misure del Governo

CONDIVIDI

Imprese italiane: arriva l’obbligo di assicurarsi contro calamità naturali e catastrofi.
L’Italia ha visto un aumento significativo degli eventi meteorologici estremi, con 378 episodi (+22% rispetto al 2022), causando danni per 16 miliardi di euro e 31 decessi, secondo l’Osservatorio Città Clima di Legambiente.

Le regioni settentrionali sono le più colpite, seguite da quelle centrali e meridionali.

Alluvioni, temperature record, frane, mareggiate e danni da grandine sono aumentati notevolmente. Dal 2024, sarà obbligatoria un’assicurazione contro eventi catastrofali per tutte le imprese italiane e internazionali con sede nel paese, per proteggere dai danni causati da alluvioni, frane e altre calamità naturali.

Si pensi, infatti, che solo il 5% delle microimprese e un terzo delle abitazioni private aveva una copertura assicurativa contro questi eventi nel 2021. 

“Mentre aumentano i danni causati dal cambiamento climatico, l’Italia continua a registrare un evidente gap di protezione. È necessario, dunque, individuare un sistema efficace di protezione del Paese. Per questo abbiamo accolto con estremo favore l’introduzione, nell’ambito della Legge di Bilancio 2024, della previsione di un obbligo assicurativo per le coperture cat nat (alluvione e terremoto, frane) per le imprese”, ha dichiarato Umberto Guidoni, co-direttore generale di Ania.

Un aiuto importante può arrivare dalla tecnologia

“Un grande aiuto può sicuramente arrivare dalla tecnologia, in fase di monitoraggio, di raccolta delle denunce e nella gestione degli accertamenti peritali – scrive Forbes.it – ” Molte imprese assicurative, in Europa, hanno iniziato a sviluppare dei tool che consentono di analizzare i fenomeni metereologici, li mappano e li incrociano con i dati di portafoglio. In alcuni casi, le prime simulazioni sono disponibili anche a partire da una settimana prima dell’evento; si può quindi avere in anticipo una ipotesi della portata dell’evento in termini numerici e di esposizione finanziaria. Queste informazioni permettono la messa in atto di azioni di prevenzione e mitigazione del danno attraverso semplici messaggi agli assicurati. La denuncia attraverso i canali digitali, oltre a ridurre il picco di lavoro degli addetti all’apertura dei sinistri, permette di migliorare la qualità dei dati disponibili e, di conseguenza, di ottimizzare l’approccio alla valutazione del danno guadagnando in reattività ed efficienza”.

23/05/2024 

Politica

32 anni fa la strage di Capaci. Il ministro Piantedosi a Palermo: “Onore a chi ha sacrificato la vita contro la mafia”

32 anni fa la strage di Capaci. Il ministro Piantedosi a Palermo: “Onore a chi ha […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Alle porte di Milano il Festival della Carbonara “a regola d’arte” – Per 2 giorni capitale della cucina romana: l’evento

Alle porte di Milano il “Festival della Carbonara” – Per 2 giorni capitale della cucina romana: […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Sport

Gasperini , attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..”

Gasperini, attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..” […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Milano – Aggressioni e spaccio in via Gola: fermati 12 maghrebini

Milano – Aggressioni e spaccio in via Gola: fermati 12 maghrebini La Polizia di Stato, coordinata […]

leggi tutto...

22/05/2024 

Territorio

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Una rivoluzione nell’industria aeronautica

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Rivoluzione nell’industria aeronautica L’industria aeronautica […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Sport

Capolavoro Atalanta – La squadra lombarda sul tetto d’Europa, entra nella storia: Lookman divino

Capolavoro Atalanta – La squadra lombarda sul tetto d’Europa: Lookman divino L’Atalanta entra nella storia vincendo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy