Territorio

28/02/2024

“In Italia mancano giovani candidati con le competenze adatte? Facciamoli crescere in azienda” Lo studio

CONDIVIDI

“In Italia mancano giovani candidati con le competenze adatte? Facciamoli crescere in azienda” Lo studio

Lo “skills mismatch”, divario tra le competenze richieste dalle aziende e quelle possedute dai lavoratori, è un fenomeno che può portare a sentimenti di inadeguatezza o sovrastima delle proprie capacità.

Questo divario è evidenziato da un rapporto del Boston Consulting Group (BCG), che indica oltre 1,3 miliardi di lavoratori con competenze non allineate al loro lavoro. In Italia, il 38,5% dei lavoratori ha un titolo di studio diverso da quello richiesto per il proprio ruolo, e il 36,5% lavora in settori diversi da quelli di formazione.

Questo fenomeno è particolarmente diffuso tra i giovani che entrano nel mondo del lavoro. Le aziende affrontano sfide sia nel trovare candidati preparati che nel mantenere aggiornate le competenze dei dipendenti.

Per affrontare questo problema, le aziende dovrebbero investire nella formazione interna, creando percorsi personalizzati e motivanti. Inoltre, è importante selezionare candidati che mostrino una predisposizione all’apprendimento e una forte adesione ai valori aziendali, poiché la motivazione e l’identificazione con l’azienda possono favorire un apprendimento efficace.

“Appare fondamentale per le aziende – scrive Il Sole 24 Ore – “non limitarsi a stimolare le università e le scuole contribuendo a rendere la preparazione delle risorse in entrata la migliore possibile. Lo sport dovrebbe insegnare: allenamento e formazione tecnica e tattica deve essere il centro nelvralgico della loro crescita come imprese. E per farlo si può puntare su: un’organizzazione che dia alle persone che assume i mezzi per minimizzare i tempi di preparazione non perdendo di efficacia e qualità; una chiara lettura delle capacità comportamentali tra le quali non può mancare la “learning orientation” e una chiara condivisione di brand e valori che permetta una adesione delle risorse che hanno reale motivazione a mettesi in gioco “.

L’importanza della “learning orientation”
“La crescita delle risorse – ahìggiunge Il Sole 24 Ore – ” è sicuramente sostenuta dalla “learning orientation”, predisposizione ad apprendere. La capacità di apprendere è sicuramente una skill che appare diversa in ogni lavoratore. Un fattore che però sostiene e rende più efficace questa voglia di imparare è sicuramente la motivazione data dall’adesione ai valori che fa sentire le persone di essere “nel proprio posto”, ossia nel luogo più coerente con se stessi.

Condivisione dei valori d’impres:  scegliere le persone giuste non è solo ottenere le competenze e le capacità che servono, bensì è puntare su persone che siano motivate dall’apprendere ed imparare in una realtà di cui condividono profondamente ideologie e modi di agire. In una scelta che genera soddisfazione reciproca per reale adesione di valori ci sarà maggior motivazione ad apprendere e crescere velocemente assieme”.

19/04/2024 

Territorio

Milano – L’83enne Giuliano è il recordman delle visite al “Belvedere”. Ne ha ‘bucate’ solo 5 su 200: “C’è sempre qualcosa di bello da scoprire”

Milano – L’83enne Giuliano è il recordman delle visite al Belvedere. Ne ha ‘bucate’ solo 5 […]

leggi tutto...

20/04/2024 

Cronaca

Milano – Tremendo dramma sul lavoro: giovane operaio finisce in un tritarifiuti. Muore a 23 anni

Milano – Tremendo dramma sul lavoro: giovane operaio finisce in un tritarifiuti. Muore a 23 anni […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio Il sindaco di Milano, Giuseppe […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica: “E’ semplicemente assurdo”

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica La nuova ordinanza comunale sulla […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ caccia al maniaco

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Milano – Violenza in zona San Siro: rapinato e accoltellato alla fermata dell’autobus. Ragazzo è gravissimo

Milano – Violenza a San Siro: rapinato e accoltellato alla fermata dell’autobus. Ragazzo è gravissimo Nella […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy