Economia

11/07/2022

La corsa all’elettrico va a rilento – Poche le immatricolazioni, ancora meno le richieste per gli ecoincentivi

CONDIVIDI

La corsa all’elettrico va a rilento – Poche le immatricolazioni, ancora meno le richieste per gli ecoincentivi

Risultano ancora in frenata le immatricolazioni delle auto elettriche. Secondo gli ultimi dati, nel mese giugno 2022 le vendite di auto, fra di Bev, elettriche pure, e Phev, veicoli ibridi plug-in sono arrivate 13.014 unità, ossia – 7,83% rispetto a giugno dell’anno precedente, quando erano state immatricolate 14.120 vetture.

I dati emergono dall’editoriale mensile di Motus-E, l’associazione che raggruppa gli stakeholders della mobilità elettrica.

Le immatricolazioni delle auto elettriche, in particolare,  registrano un -14,64% rispetto a giugno del 2021, le immatricolazioni delle ibride plug-in registrano un -1,14%.

Inoltre, spiega il Corriere della Sera, nella sua pagina Motori: “Le Bev conservano la quota di mercato dello scorso anno (4,7%), mentre le auto Phev vedono la propria quota aumentare leggermente, a 5,5%. «Gli incentivi non funzionano. I modelli disponibili per la fascia di prezzo incentivata, sotto i 35.000 euro, sono meno del 30% di tutti quelli disponibili e già questo dato spiegherebbe le prenotazioni a rilento. A questo va aggiunto che le flotte e tutte le persone giuridiche, che rappresentano una buona fetta del mercato e garantirebbero poi un usato di qualità, non possono beneficiare degli incentivi. È necessario rivedere il sistema», denuncia Motus-E”.

Per ciò che riguarda gli incentivi, infine:  “sono esauriti i contributi da 2 mila euro a vettura erogati per la rottamazione di modelli inquinanti da sostituire con auto a ridotte emissioni – conclude il Corriere – ” mentre 400 milioni di euro invece ancora a disposizione per i bonus sulle costose elettriche pure e plug-in hybrid”.

03/10/2022 

Appuntamenti

Elezioni in Brasile : 4 ore di coda per chi da Milano vota il nuovo presidente

La sfida principale è tra il presidente uscente Jair Bolsonaro e l’ex presidente Luiz Inacio Lula […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Bimba di 9 mesi lotta per la vita: picchiata dal fidanzato della mamma

Sabato 1 ottobre 2022 la neonata di 9 mesi è stata portata all’ospedale San Matteo di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Appuntamenti

Area B e Area C : da oggi via ai nuovi divieti e più ticket d’ingresso

A partire da oggi, scattano i famigerati divieti per l’Area B, di cui si parla da […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Economia

Fondazione Welfare Ambrosiano: si parla di credito solidale per ripartire

La Fondazione Welfare Ambrosiano propone il credito solidale come per aiutare le famiglie a riprendere fiato, […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Appuntamenti

Sabato 1 ottobre c’è il Selinunte Day : il quartiere fa festa con la città!

Sabato 1 ottobre sarà una giornata speciale per il Selinunte Day ricco di eventi. Una giornata […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Ambiente

Il Forum Ambiente 2022 di Milano: dal 29 settembre al 7 ottobre

Il primo Forum Ambiente si svolgerà a Milano, dal 29 settembre al 7 ottobre, organizzato dall’Assessorato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy