Sport

31/05/2023

Per la Juve non è finita – L’Uefa verso una nuova stangata: “Rischio un anno di stop”

CONDIVIDI

Per la Juve non è finita – L’Uefa verso una nuova stangata

La Juventus rischia un’intera stagione senza partecipare alle coppe europee a causa delle indagini dell’UEFA sulle presunte violazioni del Fair Play finanziario.

Nonostante il club abbia raggiunto ieri un patteggiamento per una multa di 3,5 milioni di euro, il verdetto finale sulla sua partecipazione alle competizioni continentali non è ancora stato emesso. Le sanzioni potrebbero variare dall’ammenda all’esclusione dalle coppe.

L’UEFA, infatti, è diventata più rigorosa negli ultimi anni nei confronti dei club accusati di violare le regole finanziarie, come dimostrato dai casi di PSG e Manchester City. La situazione della Juventus è critica e la squadra rischia seriamente di subire conseguenze simili.

Le indagini dell’UEFA sul Fair Play finanziario nei confronti della Juventus sono in corso dal dicembre scorso, con l’obiettivo di verificare se il club abbia violato le regole stabilite nel precedente accordo con l’UEFA a settembre. Il patteggiamento relativo ai salari non influisce sulle indagini in corso, ma può essere visto come un’ammissione di colpa.

La sentenza definitiva è attesa entro metà giugno.

Oltre alla questione legale, c’è anche il contesto politico legato alla Superlega. La Corte dell’Unione Europea dovrebbe pronunciarsi a giugno, ma se il verdetto non verrà emesso entro luglio, la decisione potrebbe slittare a fine agosto o oltre. Se la Corte confermasse l’opinione dell’Avvocato generale, i club potrebbero organizzare una Superlega incompatibile con la Champions League. In tal caso, non sarebbe l’UEFA a escludere Juventus, Real Madrid e Barcellona dalle coppe, ma l’UE stessa. Ciò rappresenterebbe un giorno triste per il calcio.

Spetta ora alla Juventus decidere quale strategia adottare. Al momento, sembra prevalere una posizione di intransigenza, nella speranza che la Corte dell’UE stravolga l’opinione dell’Avvocato generale. Tuttavia, se ciò non accadesse, la situazione si complicherebbe ulteriormente per il club bianconero.

25/06/2024 

Territorio

Milano – Rapina con pistola una donna, davanti al suo portone di casa. Peruviano arrestato

Milano – Rapina con pistola una donna, davanti al suo portone di casa. Peruviano arrestato La […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Follia a Milano – Ragazzino sale sul tetto di San Siro durante il concerto, rischiando la vita

Follia a Milano – Ragazzino sale sul tetto di San Siro durante il concerto. Un ragazzino […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Sport

Milano, nuovo stadio a San Donato: il progetto si fa concreto. Ecco le novità

Milano, nuovo stadio a San Donato: il progetto si fa concreto. Ecco le novità Il progetto […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Milano – Morta a 57 anni Roberta Guaineri, assessora del sindaco Sala

Milano – Morta a soli 57 anni Roberta Guaineri, assessora del sindaco Sala Roberta Guaineri, avvocato […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Il regista Ozpetek denuncia: “E’ peggiorata la situazione delle donne. Stiamo tornando indietro”

Ferzan Özpetek è stato ospite al Festival di Taormina, dove ha ricevuto un premio per il […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Sport

Italia, una fatica immane – Il gol al 98′ ci porta agli Ottavi di finale a Berlino

Italia, una fatica immane – Il gol al 98′ ci porta agli ottavi di finale da […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy