Territorio

19/03/2024

Lo Smartphone “consuma” più energia di un’auto – “Per produrlo serve 80 volte quella di un veicolo”. Lo studio

CONDIVIDI

Lo Smartphone “consuma” più energia di un’auto – “Per produrlo serve 80 volte quella di un veicolo”

Il processo di produzione degli smartphone ha un impatto ambientale significativo, con un consumo energetico che sorpassa quello necessario per produrre automobili.

Secondo la studiosa Giovanna Sissa, esperta di energia, per produrre un grammo di smartphone occorre consumare 80 volte più energia rispetto alla produzione di un grammo di auto a benzina.

Ma questo aspetto dell’impatto ambientale dei dispositivi digitali è spesso trascurato, nonostante rappresenti una delle fonti di emissioni da tenere in considerazione nella transizione ecologica. Il settore digitale, pur vantandosi di essere “green”, mostra resistenza nel rendere conto del proprio impatto ambientale. L’energia utilizzata nella progettazione, produzione, trasporto e smaltimento dei dispositivi digitali contribuisce in modo significativo alle emissioni globali di carbonio.

“Uno smartphone, destinato a essere mediamente in uso per due anni, vedrà così circa l’80% del suo dispendio totale di energia consumato prima ancora di venire acquistato – scrive La Verità – “ Il peso della fase di produzione nell’impatto energetico è di circa il 60% per un televisore connesso, un po’ inferiore all’80% per un laptop”.

La ricerca di Sissa evidenzia che produrre uno smartphone richiede circa 700 MJ di energia primaria, mentre per un’auto a benzina ne servono circa 85.000 MJ, indicando un divario di 80 volte in termini di consumo energetico per grammo di prodotto.

“In buona sostanza, produrre dispositivi digitali richiede un consumo di energia maggiore rispetto a quello necessario alla produzione di auto – commenta il giornalista Borgonovo – ” Resta allora una domanda inevasa: perché ci perseguitano su case e auto, coltivazioni e allevamento, ma a nessuno sembra importare l’impatto digitale? Chissà, forse battere questo tasto non conviene agli sponsor della rivoluzione verde”.

 

19/04/2024 

Territorio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio Il sindaco di Milano, Giuseppe […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica: “E’ semplicemente assurdo”

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica La nuova ordinanza comunale sulla […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ caccia al maniaco

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

Eventi a Milano – Torna il “Walking Day Spring Edition” – Passeggiata nel verde in città INFO

Eventi a Milano – Torna il “Walking Day Spring Edition”  Sabato, 20 Aprile, al Parco delle […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Milano – Violenza in zona San Siro: rapinato e accoltellato alla fermata dell’autobus. Ragazzo è gravissimo

Milano – Violenza a San Siro: rapinato e accoltellato alla fermata dell’autobus. Ragazzo è gravissimo Nella […]

leggi tutto...

18/04/2024 

Territorio

Milano – Per la prima volta in 100 anni una donna sarà Rettrice della Statale. Ecco chi è

Per la prima volta in 100 anni una donna sarà Rettrice della Statale Marina Brambilla, docente […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy