Territorio

19/02/2024

Milano, con l’emergenza smog alle stelle scatta la petizione – Già 500 firme raccolte :”Sala intervenga subito”

CONDIVIDI

Milano, dopo l’emergenza smog alle stelle scatta la petizione – Già centinaia di firme raccolte “Intervenire subito”

Milano ha iniziato il 2024 con altissimi livelli di inquinamento atmosferico, causato principalmente da particolato fine come il Pm2.5 e il Pm10.

Nonostante le misure anti-inquinamento adottate dalla Regione Lombardia a gennaio, il problema persiste, soprattutto con il ritorno del bel tempo a febbraio. Francesca Amami, residente a Milano, ha lanciato una petizione su Change.org indirizzata al sindaco Beppe Sala e al Comune di Milano per chiedere interventi urgenti sulla qualità dell’aria.

Nell’appello, Amami esprime preoccupazione per l’impatto negativo dell’inquinamento atmosferico sulla salute e sul benessere dei cittadini milanesi, sottolineando l’alta presenza di particolato fine come causa principale di problemi respiratori.

La petizione ha rapidamente raccolto quasi 500 firme in un solo giorno.

“Io, abitante di Milano, insieme a molti altri cittadini, siamo profondamente preoccupati per il crescente inquinamento atmosferico nella nostra amata città. Viviamo a Milano e teniamo alla nostra salute. L’inquinamento dell’aria è una minaccia reale e costante che sta avendo un impatto negativo sulla nostra salute e sul nostro benessere”, ha scritto Amami, spiegando i motivi della petizione.

“Secondo l’Agenzia europea per l’ambiente (Eea), Milano è tra le città italiane con il più alto livello di particolato fine (Pm2.5), una delle principali cause di problemi respiratori tra gli abitanti della città. Questo problema non può essere ignorato”, sostiene Amami. “Chiediamo quindi al sindaco e al Comune di Milano di prendere provvedimenti urgenti e seri per migliorare la situazione dell’inquinamento atmosferico nella nostra città. Questo include – suggerisce la milanese – l’adozione di politiche più rigide sull’emissione dei veicoli, il potenziamento del trasporto pubblico ecologico, la promozione della mobilità sostenibile come il ciclismo o camminare a piedi”.

“La qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno influisce direttamente sulla nostra salute ed è nostro diritto vivere in un ambiente pulito e sicuro. Per noi stessi, i nostri figli e le future generazioni che chiameranno Milano casa loro, vi esortiamo ad agire ora. Firmate questa petizione se anche voi credete nel diritto a un’aria pulita a Milano”.

Per firmare clicca qui https://www.change.org/p/al-sindaco-beppe-sala-e-al-comune-di-milano-interventi-urgenti-per-la-qualit%C3%A0-dell-aria

12/04/2024 

Territorio

Milano ha gli affitti fra i più cari d’Europa – L’ultimo studio

Milano ha gli affitti fra i più cari d’Europa – L’ultimo studio Il rapporto di HousingAnywhere, […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Territorio

Zara e H&M denunciate perché usano un cotone “sporco” – L’accusa

Zara e H&M denunciate perché usano un cotone “sporco” – L’accusa L’ organizzazione non governativa britannica […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Territorio

A Milano sarà un week end di arte e cultura “a porte aperte”- Tutti gli eventi del fine settimana

A Milano sarà un week end di arte e cultura “a porte aperte”, fra mostre ed […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Territorio

Milano – Il Comune ha deciso “Soppresso il mercato di via Benaco” – Ecco perché

Milano – Il Comune ha deciso “Soppresso il mercato di via Benaco” – Ecco perché Dopo […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Milano – Il trapper arrestato in diretta: “Mi portano via”

Milano – Il trapper arrestato in diretta: “Mi portano via” Il trapper Simba La Rue, nome […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Territorio

A Milano una nuova grande Moschea – Ecco dove nascerà

A Milano una nuova grande Moschea – Ecco dove nascerà La comunità musulmana di Milano, forte […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy