Territorio

17/08/2023

Milano – Disabili esclusi dal concerto di Taylor Swift: “Non siamo cittadini di serie B”. L’appello

CONDIVIDI

Milano – Disabili esclusi dal concerto di Taylor Swift: il caso. “Non siamo cittadini di serie B”

Silvia, 35enne di Milano, ha lanciato un appello per l’esclusione dei disabili dal concerto di Taylor Swift a San Siro, programmato per il 13 e 14 luglio 2024. 

La donna, disabile, aveva acquistato un biglietto VIP da 300 euro, ma le è stato negato l’accesso all’evento a causa delle ‘barriere architettoniche’. Questa frustrazione l’ha portata a avviare una petizione su Change.org, che ha raccolto oltre 32.000 firme.

Nel video appello, Silvia si presenta come una grande fan di Taylor Swift e sottolinea l’ingiustizia dell’esclusione dei disabili dall’evento, nonostante possiedano biglietti validi. Racconta la sua esperienza di acquisto del biglietto e l’approccio degli organizzatori verso i disabili, descrivendolo come discriminatorio. Ha evidenziato che, nonostante avesse un biglietto VIP, le è stato detto che non avrebbe potuto partecipare se rimaneva sulla sedia a rotelle.

“Fino al 2000 – ha raccontato Silvia – ” i posti riservati ai disabili erano quelli in prima fila, proprio davanti al palco. Dal 2000 in poi i disabili sono stati messi in fondo alle sale, sempre più lontano dai palchi e in alcuni casi (ad alcuni concerti all’aperto), posizionati proprio accanto ai bagni mobili che sotto il sole cocente rendono l’aria irrespirabile, o anche posizionati su palchi dove le transenne sono proprio all’altezza dei loro occhi e gli impediscono la totale visuale. Questo perché i posti in prima fila, che prima erano nostri, adesso vengono venduti come pacchetti vip a prezzi esorbitanti. E sono sempre gli organizzatori a gestire tutto questo; perché sono certa che se dipendesse dal ministero della Disabilità le cose sarebbero gestite diversamente”.

“In America, in Giappone e in altri paesi europei le cose non stanno così e c’è una maggiore organizzazione. Per esempio in America i disabili hanno diritto di comprare un biglietto in zone accessibili con la sedia a rotelle (stiamo parlando di posti scelti da loro) e potersi godere lo spettacolo insieme ai loro amici e alle loro famiglie. Si parla sempre di quanto bisogna aiutare sempre di più le persone fragili, abbattendo barriere e muri che li dividono dal mondo, quindi sembra assurdo che tutto questo stia accadendo proprio al concerto di una delle artiste più impegnata nei confronti dei fragili” – ha concluso”.   “Chiedo agli organizzatori di smettere di vederci come persone di serie B, comprendere che non possono pensare solo al loro profitto ma devono pensare anche alle persone malate che stanno lasciando sui marciapiedi davanti allo stadio. C’è bisogno che comprendiate che state lasciando a casa persone malate che non hanno il lusso di aspettare altri 13 anni affinché Taylor Swift ritorni in Italia”.

Qui desidera partecipare alla raccolta firme contro questa discriminazione può cliccare a questo link https://www.change.org/p/anche-i-disabili-italiani-hanno-diritto-a-partecipare-al-concerto-di-taylor-swift

 

19/06/2024 

Territorio

Nutella Gelato, problemi in vista – Un Lotto ritirato dal Ministero: ecco perché

Nutella Ice Cream – Un Lotto già ritirato dal Ministero: ecco perché Un lotto del Nutella […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Milano – Si arrampica sul Duomo e sale sulla Madonnina: identificato il ragazzo

Milano – Si arrampica sul Duomo e sale sulla Madonnina: identificato il ragazzo Gruppo Operativo Anti […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Milano, la denuncia di Emanuela Folliero – “Derubata in strada mia mamma di 90 anni. Str….. maledette!”

Milano, la denuncia di Emanuela Folliero – “Hanno derubato in strada mia mamma di 90 anni…maledette!” […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Sport

Musetti, rimonta spettacolare e vittoria su De Minaur – La miglior partita sull’erba della carriera

Musetti, rimonta spettacolare e vittoria sull’avversario De Minaur – La miglior partita sull’erba della carriera all’ATP […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Maturità 2024, ecco le tracce dei temi: da Pirandello a Rita Levi Montalicini. Ma anche “Profili, selfie e blog nell’era digitale”

Maturità 2024, ecco le tracce dei temi: da Pirandello a Rita Levi Montalicini. Ma anche “Profili, […]

leggi tutto...

18/06/2024 

Milano: rinasce piazza Freud a Porta Garibaldi – Un progetto da 3 milioni di euro

Milano: rinasce piazza Freud a Porta Garibaldi – Un progetto da 3 milioni di euro Sono […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy