Territorio

14/03/2023

Milano – Il Governo vieta al Comune di registrare figli di coppie omosessuali. Sala attacca: “Sarà la mia battaglia”

CONDIVIDI

Milano – Il Governo vieta al Comune di registrare figli di coppie omosessuali. Sala: “Sarà la mia battaglia”

Milano: i Comune di Milano ha dovuto interrompere le trascrizioni dei certificati di nascita esteri dei figli nati da coppie omogenitoriali in Italia.

Una sospensione obbligatoria,  dopo la circolare del Prefetto di Milano che ha interpellato a sua volta il ministero dell’Interno.

In particolare, per chiedere l’interruzione delle trascrizioni, la prefettura ha fatto riferimento alla legge 40 del 2004,  sulla procreazione medicalmente assistita, consentita solo a coppie formate da persone di sesso diverso. La stessa legge  vieta anche la maternità surrogata.

Il sindaco Sala, di fronte alla circolare,  ha avuto l’obbligo di sospendere le registrazioni e ieri ha voluto incontrare le famiglie arcobaleno e i loro rappresentanti.

Il sindaco Sala ha comunque confermato che questa diventerà la sua «battaglia politica contro il governo”.

“E che si tratti anche di una «battaglia politica» – spiega Il Secolo XIX – ” lo testimonia la nota diffusa dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia Matteo Forte. «Sala ha piegato il diritto alle sue battaglie ideologiche» ha commentato Forte. «A onor del vero – ha aggiunto – non è che si scopra oggi l’illegittimità di quell’atto rivendicato dal palco del Milano Pride. Il sottoscritto, infatti, già all’indomani di quelle dichiarazioni il 5 luglio scrisse una lettera al Prefetto, che mi rispose il primo febbraio scorso dichiarando di aver proprio interessato il Viminale della questione. Che la mia iniziativa abbia contribuito all’esito di oggi, poco mi interessa. Mi interessa invece che abbia vinto il diritto».

Alle sue parole si aggiungono quelle di Alessandro Zan (Pd):
«Nei giorni in cui in Commissione Politiche Europee del Senato si discute il Regolamento Ue che chiede che in tutti gli Stati membri siano riconosciuti i diritti delle famiglie omogenitoriali, il Ministero dell’Interno intima al Sindaco di Milano Beppe Sala di fermare le registrazioni all’anagrafe delle famiglie con due padri o due madri. Sono pressioni inqualificabili che confermano l’ostilità del governo Meloni contro i diritti della comunità lgbtqia+» dichiara Alessandro Zan. «L’Unione Europea chiede anche all’Italia di fare passi in avanti verso la piena uguaglianza di tutti i cittadini e il governo risponde con azioni degne dell’Ungheria di Orban» conclude il deputato del Pd.

E sul caso è intervenuta anche Alessia Crocini, presidente dell’associazione Famiglie arcobaleno: «Il sindaco Sala ci ha comunicato che bloccherà le trascrizioni dei certificati di nascita esteri dei bambini con due papà e la formazione di atti di nascita italiani con due mamme, come garantito negli ultimi anni nel capoluogo lombardo».

 

29/02/2024 

Territorio

A Milano ben 3 ospedali fra i migliori al mondo. La speciale classifica: “Un successo che ci inorgoglisce”

A Milano ben 3 ospedali fra i migliori al mondo. La speciale classifica: “Un successo che […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Economia – Nel 2023 tre banche sono cresciute più della Borsa. Il trend continuerà anche nel 2024?

Economia – Nel 2023 tre banche sono cresciute più della Borsa. Il trend continuerà anche nel […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Territorio

Milano – La Corte dei Conti stronca Milano-Cortina: fra ritardi, varianti a rischio, spese altissime e sprechi

Milano – La Corte dei Conti stronca Milano-Cortina: fra ritardi, varianti a rischio, spese altissime e […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Eventi

Vicino a Milano l’evento mondiale sulla Boxe “Road to Paris” – In palio i posti per le Olimpiadi

Vicino a Milano l’evento mondiale sulla Boxe “Road to Paris” – In palio i posti per […]

leggi tutto...

28/02/2024 

Territorio

Scoperto il 13esimo segno zodiacale. E’ L’Ofiuco (per i nati fra novembre e dicembre) – “I segni non sono 12, così cambia l’Astrologia”

Scoperto il 13esimo segno zodiacale. E’ L’Ofiuco (per i nati fra novembre e dicembre) – “I […]

leggi tutto...

28/02/2024 

Territorio

Milano: Burioni boccia in blocco tutti gli studenti all’esame di medicina (398 su 408). Scoppia la polemica. Poi arriva la risposta del prof.

Milano: Burioni boccia in blocco tutti gli studenti all’esame di medicina (398 su 408). Scoppia la […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy