Territorio

21/02/2024

Milano: parte la class action degli abitanti contro lo smog – “Un risarcimento miliardario”

CONDIVIDI

Milano: parte la class action degli abitanti contro lo smog – “Un risarcimento miliardario”

Oltre cinquantamila residenti di Milano sono interessati a unirsi a una class action promossa dalla società Consulcesi per richiedere un risarcimento per i danni causati dall’inquinamento atmosferico che continua a superare i limiti di legge nella città.

L’avvocato Borin, intervenuto dopo le recenti polemiche sulla classifica di inquinamento mondiale, ha annunciato che l’idea è stata ispirata dalle condanne inflitte all’Italia nel 2020 e nel 2022 per lo sforamento dei limiti di PM10 e biossido di azoto. Borin ha sottolineato la necessità di un’azione legale collettiva, evidenziando la correlazione tra inquinamento e mortalità precoce.

L’avvocato ha invitato i residenti a unirsi all’azione collettiva, sottolineando che ci sono oltre 300.000 manifestazioni di interesse in Lombardia, di cui oltre 50.000 solo a Milano.

Borin ha indicato che i potenziali risarcimenti potrebbero essere significativi, calcolando che, se si applicassero tariffe giornaliere basate sui tassi di invalidità di Milano dal 2008 al 2017, i risarcimenti annuali potrebbero raggiungere i 36.000 euro per residente.

Tuttavia, ha specificato che queste sono cifre teoriche e che la quantità finale dipenderà dai singoli casi e dalle decisioni dei giudici. L’obiettivo principale, ha dichiarato Borin, è ottenere una sentenza simbolica che evidenzi la violazione delle leggi sull’aria pulita e promuova una maggiore coscienza dell’importanza di affrontare l’inquinamento atmosferico.

“L’Italia – ha dichiarato l’avvocato all’agenzia Adnkronos – “è stata condannata nel 2020 e nel 2022 per aver sforato ripetutamente dal 2008 al 2017 i limiti giornalieri del pm10 e del biossido d’azoto. Non so cosa abbia spinto Sala a esprimersi in quel modo, non entro nel merito dei dati. Quello che posso dire è che è arrivato il momento per un’azione legale collettiva. Non possiamo aspettare di ammalarci”. E’ stato accertato che l’agglomerato di Milano, e certo non solo quello, è uno dei più inquinati e secondo me si deve rispondere, si deve fare qualcosa di concreto. Da tutta la Lombardia ci sono oltre 300mila manifestazioni di interesse, oltre 50mila dalla sola Milano. I dati scientifici evidenziano la correlazione tra inquinamento e morti premature. Noi puntiamo attraverso questa azione legale a chiedere alle istituzioni di fare qualcosa di concreto per cambiare rotta. Non è una mera questione di soldi. È un investimento per le generazioni future”.

 

20/04/2024 

Cronaca

Milano – Tremendo dramma sul lavoro: giovane operaio finisce in un tritarifiuti. Muore a 23 anni

Milano – Tremendo dramma sul lavoro: giovane operaio finisce in un tritarifiuti. Muore a 23 anni […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio Il sindaco di Milano, Giuseppe […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica: “E’ semplicemente assurdo”

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica La nuova ordinanza comunale sulla […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ caccia al maniaco

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

Eventi a Milano – Torna il “Walking Day Spring Edition” – Passeggiata nel verde in città INFO

Eventi a Milano – Torna il “Walking Day Spring Edition”  Sabato, 20 Aprile, al Parco delle […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

Milano festeggia le nuove aiuole di piazza del Duomo – Talee di rododendro gratis per tutti

Milano festeggia l’inaugurazione delle nuove aiuole di piazza del Duomo Talee di rododendro gratuite a cittadine […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy