Cronaca

28/03/2024

Milano – Rapinata nota regista teatrale: arrestati i due aggressori, sono due giovani maghrebini

CONDIVIDI

Milano – Rapinata nota regista teatrale: arrestati i due aggressori, sono due giovani maghrebini

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa, su richiesta dei pubblici ministeri del VII Dipartimento, a carico di due cittadini marocchini ventenni, ritenuti gravemente indiziati di una rapina commessa due mesi fa ai danni di Andrée Ruth Shammah, una nota regista teatrale milanese.

L’attività di indagine, condotta dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Milano, ha preso il via a seguito della rapina subita dalla donna lo scorso 31 gennaio 2024 quando le fu sottratta una collana in oro del valore di circa 1.500 euro. La signora, dopo cena, si era incamminata da sola per raggiungere piazza Cordusio e prendere un taxi per tornare a casa ma, mentre percorreva via Bocchetto, all’improvviso, si è vista arrivare addosso due uomini : uno di loro l’ha presa brevemente per il collo e, subito dopo, con un gesto repentino, le ha strappato la collana. Il gesto, tuttavia, è stato talmente impetuoso che la signora ha perso l’equilibrio finendo sul cofano di una autovettura parcheggiata prima che i due indagati fuggissero insieme in direzione Cordusio.

L’accertamento sulla responsabilità dei due presunti autori si è basato sulla visione delle immagini di videosorveglianza cittadina: attraverso le stesse, i poliziotti hanno potuto ricostruire l’esatta dinamica delittuosa e individuare alcuni importanti spunti investigati per identificare gli odierni arrestati come, in particolare, un vistoso tatuaggio all’altezza del collo da parte di uno dei due rapinatori.

Gli investigatori della Sezione Reati Contro il Patrimonio, grazie a un’analitica ricerca sulle banche dati, sono riusciti a individuare una persona con caratteristiche fisiche altamente similari a quelle dell’uomo con il tatuaggio sul collo. Il prosieguo della interrogazione, infine, ha portato gli agenti a scoprire che la stessa sera il sospettato, unitamente a un connazionale, era stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Duomo per un’altra rapina. Il confronto delle immagini con i soggetti arrestati ha fugato ogni dubbio: non solo uno dei due autori della seconda rapina aveva come segno distintivo un tatuaggio sul collo, ma, oltretutto, entrambi indossavano il medesimo abbigliamento immortalato dalle telecamere che avevano registrato la rapina ai danni della regista.

 

19/04/2024 

Territorio

Milano – L’83enne Giuliano è il recordman delle visite al “Belvedere”. Ne ha ‘bucate’ solo 5 su 200: “C’è sempre qualcosa di bello da scoprire”

Milano – L’83enne Giuliano è il recordman delle visite al Belvedere. Ne ha ‘bucate’ solo 5 […]

leggi tutto...

20/04/2024 

Cronaca

Milano – Tremendo dramma sul lavoro: giovane operaio finisce in un tritarifiuti. Muore a 23 anni

Milano – Tremendo dramma sul lavoro: giovane operaio finisce in un tritarifiuti. Muore a 23 anni […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio

A Milano arrivano 100 nuove “Zone 30” davanti alle scuole. L’annuncio Il sindaco di Milano, Giuseppe […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Territorio

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica: “E’ semplicemente assurdo”

A Milano vietato il gelato dopo mezzanotte – Ed è polemica La nuova ordinanza comunale sulla […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ caccia al maniaco

Orrore a Milano – Tenta di violentare 22enne, lei reagisce e viene buttata giù dall’auto. E’ […]

leggi tutto...

19/04/2024 

Cronaca

Milano – Violenza in zona San Siro: rapinato e accoltellato alla fermata dell’autobus. Ragazzo è gravissimo

Milano – Violenza a San Siro: rapinato e accoltellato alla fermata dell’autobus. Ragazzo è gravissimo Nella […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy