Territorio

05/04/2024

A Milano scoppia la polemica: “Non vogliamo la statua di donna che allatta al seno, non rappresenta tutti”. Il caso

CONDIVIDI

A Milano scoppia la polemica “Non vogliamo la statua di donna che allatta al seno, non rappresenta tutti”. Il caso

La decisione della commissione esperti di non installare una statua raffigurante una donna che allatta al seno in piazza Duse a Milano ha generato polemiche. La commissione ( che valuta la posa di opere d’arte negli spazi pubblici) ha ritenuto che il tema dell’allattamento potesse non essere condiviso da tutta la cittadinanza.

La reazione di Sala

Il sindaco Giuseppe Sala ha criticato questa decisione, sostenendo che l’opera non urta la sensibilità pubblica e che l’allattamento sia un valore naturale e universale. Ha annunciato che chiederà un riesame del caso, invitando a una riflessione più inclusiva sui valori promossi dall’arte pubblica.

La statua della discordia sta diventando il simbolo di un dibattito più ampio sulla rappresentazione della femminilità, della maternità e dei diritti delle donne nello spazio pubblico.

A stretto giro arriva anche la risposta della Regione Lombardia: 

“L’immagine della donna che allatta il figlio fa parte della nostra cultura identitaria e non può in alcun modo offendere la sensibilità delle persone”.

Con questa premessa l’assessore regionale alla Cultura, Francesca Caruso, commenta il parere negativo della Commissione Comunale di Milano alla collocazione, in piazza Duse, di una statua in bronzo che rappresenta la maternità. “È bizzarro e incomprensibile sostenere che tale decisione sarebbe motivata dal fatto che l’opera ‘non risponda alla sensibilità universale’. L’allattamento è simbolo della maternità e di una sacralità che la storia dell’arte nel corso dei secoli ha saputo rappresentare con diversi capolavori”. “Auspico che il Comune – conclude l’assessore Caruso – possa fare una giusta valutazione. Regione Lombardia è e sarà sempre aperta a iniziative che valorizzino la cultura e l’arte in ogni sua forma e si rende disponibile, qualora il Comune non trovasse un luogo idoneo, ad ospitare l’opera”

23/05/2024 

Sport

Gasperini , attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..”

Gasperini, attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..” […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Milano – Aggressioni e spaccio in via Gola: fermati 12 maghrebini

Milano – Aggressioni e spaccio in via Gola: fermati 12 maghrebini La Polizia di Stato, coordinata […]

leggi tutto...

22/05/2024 

Territorio

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Una rivoluzione nell’industria aeronautica

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Rivoluzione nell’industria aeronautica L’industria aeronautica […]

leggi tutto...

23/05/2024 

A Milano il primo murale dello street artist “Obey” – L’opera, alta 34 metri, di uno degli artisti urbani più noti al mondo FOTO

A Milano il primo murale dello street artist “Obey” – L’opera, alta 34 metri, di uno […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Sport

Capolavoro Atalanta – La squadra lombarda sul tetto d’Europa, entra nella storia: Lookman divino

Capolavoro Atalanta – La squadra lombarda sul tetto d’Europa: Lookman divino L’Atalanta entra nella storia vincendo […]

leggi tutto...

22/05/2024 

Territorio

Milano – Nasce la nuova Metrotranvia Milano-Lambiate: budget approvato. Ecco il progetto

Milano – Nasce la nuova Metrotranvia Milano-Lambiate: budget approvato. Ecco il progetto Il progetto di riqualificazione […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy