Economia

24/11/2022

Milano – Via Montenapoleone per la prima volta è la via più cara d’Europa. Ecco i canoni al mq

CONDIVIDI

Milano – Via Montenapoleone si conferma via più cara d’Europa. Ecco i canoni al mq

Via Montenapoleone oltre ad essere la via più cara d’Europa, sale anche sul podio come la terza via commerciale più costosa al mondo. I suoi canoni medi sono di 14.547 euro al mq all’anno. Numeri che la collocano, per la prima volta, come prima via dello shopping in Europa, superando New Bond Street a Londra e Avenue des Champs Élysées a Parigi.

A livello mondiale si posiziona al terzo posto dopo la Fifth Avenue di New York  e Tsim Sha Tsui di Hong Kong. I dati sono stati diffusi dal report “Main Streets Across the World” di Cushman & Wakefield.

«Nonostante lo stress test degli ultimi anni – ha dichiarato Joachim Sandberg, Head of Italy di Cushman & Wakefield, ripreso dal Sole 24 Ore – Via Montenapoleone si conferma come una delle viedello shopping del lusso più importanti e quotate al mondo salendo al primo posto in Europa, dietro solo a New York e Hong Kong a livello globale. I valori locativi, in controtendenza e in crescita rispetto al 2019, dimostrano che gli operatori credono fortemente nella location e nell’importanza di continuare ad investire nei negozi fisici per creare “l’esperienza” necessaria per rafforzare il proprio brand».

Così spiega il Sole 24Ore: “Nelle principali destinazioni retail a livello globale, i canoni sono diminuiti in media del 13% nel periodo più intenso della pandemia da Covid-19, ma sono successivamente risaliti ad appena il 6% rispetto ai livelli pre-pandemia. Nella fase più acuta della pandemia, i canoni di locazione nell’area EMEA sono scesiin media dell’11%, anche se con notevoli variazioni a seconda della gravità dellemisure di restrizione adottate. Irlanda, Regno Unito, Spagna e Francia hanno subito un impatto significativo, con un calo medio dei canoni fino al 28%, mentre in alcune parti dell’Europa orientale, come in Slovacchia e Slovenia, le variazioni sono state minime. Nel periodo successivo al picco della pandemia, gli affitti prime sono risaliti ad appena l’8% sotto i livelli pre-pandemia e all’inizio del 2022 l’Europa ha registrato volumi di vendita superiori del 4,1% rispetto ai livelli registrati all’inizio della pandemia. Tuttavia,la ripresa è stata, e continuerà, ad essere ostacolata dall’inflazione che ha un impatto sulla domanda di consumatori e retailer.

06/12/2022 

Territorio

Milano – Fontana a ‘Italia delle Regioni’: “Autonomia della Lombardia avrebbe solo benefici, anche per il Sud”

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è intervenuto alla seconda giornata dell’evento ‘Italia delle Regioni’, […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Territorio

Milano – Oltre 1 miliardo di investimento e 2500 posti di lavoro: ecco la nuova autostrada lombarda

Milano – Oltre 1 miliardo di investimento e 2500 posti di lavoro: ecco la nuova autostrada […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Milano – Il bel gesto di Paolo Maldini: serve i pasti da volontario alla mensa dei poveri. “Un momento toccante”

Milano – Il bel gesto di Paolo Maldini, volontario alla mensa dei poveri dell’Opera San Francesco: […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Milano – Il Natale si accende con l’albero di 25 metri in piazza Duomo. Oggi l’accensione

Milano – Il Natale si accende con l’albero di 25 metri in piazza Duomo. Oggi l’accensione […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Natale a Milano – Accese le prime luci ‘sostenibili’ di corso Buenos Aires: ecco il progetto innovativo, con pannelli solari

Natale a Milano – Accese le prime luci ‘sostenibili’ di corso Buenos Aires, un progetto innovativo […]

leggi tutto...

05/12/2022 

A Milano apre una nuova fermata dei treni: Università Bocconi-Tibaldi – E’ la prima stazione verde e accessibile al quartiere

A Milano apre una nuova fermata dei treni: Università Bocconi-Tibaldi E’ stata inaugurata oggi la nuova […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy