Cronaca

Milano

/

11/06/2022

Il Municipio 8 lancia un appello alla Regione Lombardia, dopo l’ultima maxi rissa in via Bolla

Coinvolte circa 60 persone, tra bastoni, spranghe, coltelli, spari. Risultato: feriti, tra cui un bimbo di due anni e tanta tanta paura

CONDIVIDI

Via Bolla durante questa settimana è stata purtroppo teatro di una escalation di risse, il cui culmine si è toccato ieri sera verso le 21.30. Si è scatenata infatti una maxi rissa in strada all’altezza del civico 42, uno di quelli che, da molti anni, soffrono del problema delle occupazioni abusive.

Per la via c’erano circa una sessantina di persone che se le davano di santa ragione, con armi proprie e improprie: calci, pugni, bastoni, spranghe e chi più ne ha più ne metta. Le segnalazioni al 112 si sono moltiplicate immediatamente, tanto che sul posto sono arrivate poco dopo circa dieci volanti.

La situazione è stata ripristinata dopo due ore e mezza abbondanti: è stato insomma un lavorone molto delicato.  La polizia sta indagando per capire le origini della lite. Intanto, tre persone sono state portate all’ospedale per accertamenti: una donna, una ragazzina di 17 anni e un bimbo di 2.

L’appello del Municipio 8 alla Regione:

Che amarezza. Anche la presidente del Municipio 8, Giulia Pelucchi, è esasperata e condivide sui social il suo disappunto. Spiega che, come risaputo, i colpevoli sono sempre i vari gruppi di occupanti abusivi delle case Aler di via Bolla hanno spesso frizioni gli uni con gli altri. La presidente denuncia la totale indifferenza della proprietà di queste case, delle sue occupazioni abusive, la mancanza di volontà nel proporre soluzioni e la riqualificazione di questi stabili. La gravità della situazione è arcinota da mesi e invita la Regione a dare segni di vita, prima che accada l’irreparabile.

E.F.M.

Seguici per leggere notizie chiare e interessanti su Milano e dintorni.

03/10/2022 

Appuntamenti

Elezioni in Brasile : 4 ore di coda per chi da Milano vota il nuovo presidente

La sfida principale è tra il presidente uscente Jair Bolsonaro e l’ex presidente Luiz Inacio Lula […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Bimba di 9 mesi lotta per la vita: picchiata dal fidanzato della mamma

Sabato 1 ottobre 2022 la neonata di 9 mesi è stata portata all’ospedale San Matteo di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Appuntamenti

Area B e Area C : da oggi via ai nuovi divieti e più ticket d’ingresso

A partire da oggi, scattano i famigerati divieti per l’Area B, di cui si parla da […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Economia

Fondazione Welfare Ambrosiano: si parla di credito solidale per ripartire

La Fondazione Welfare Ambrosiano propone il credito solidale come per aiutare le famiglie a riprendere fiato, […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Appuntamenti

Sabato 1 ottobre c’è il Selinunte Day : il quartiere fa festa con la città!

Sabato 1 ottobre sarà una giornata speciale per il Selinunte Day ricco di eventi. Una giornata […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Ambiente

Il Forum Ambiente 2022 di Milano: dal 29 settembre al 7 ottobre

Il primo Forum Ambiente si svolgerà a Milano, dal 29 settembre al 7 ottobre, organizzato dall’Assessorato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy