Sport

21/12/2023

Rivoluzione nel mondo del calcio: La UE dice sì alla “Superlega” – Abusi di posizione dominante di Fifa e Uefa”. Cosa cambia

CONDIVIDI

Rivoluzione nel mondo del calcio: La UE dice sì alla “Superlega” – Abusi di posizione dominante di Fifa e Uefa”

La Corte di Giustizia Europea ha emesso una storica sentenza a favore della Superlega, sostenendo che la FIFA e l’UEFA abbiano commesso un abuso di posizione dominante. La disputa, che ha coinvolto la Superlega rappresentata da A22 Sports Management, si è concentrata sulla legalità delle regole imposte da FIFA e UEFA che vietano alle squadre e ai giocatori di partecipare a nuove competizioni, come la Superlega.

La Corte ha dichiarato illegali le norme delle due organizzazioni calcistiche che richiedono l’approvazione per lo sviluppo di nuove competizioni tra club, sottolineando la mancanza di una cornice legale che garantisca trasparenza, oggettività, mancanza di discriminazione e proporzionalità.

Inoltre, la decisione ha evidenziato come le regole che concedono a FIFA e UEFA il controllo esclusivo sui diritti commerciali dei tornei limitino la competizione, risultando dannose per i media, i consumatori e gli spettatori televisivi dell’Unione Europea.

La sentenza ha stabilito che attualmente FIFA e UEFA si trovano in una posizione di abuso di posizione dominante, aprendo scenari nuovi e imprevedibili per il futuro del calcio.

Come potrebbe essere la Superlega

La Superlega potrebbe debuttare con una struttura ben definita, coinvolgendo 64 squadre suddivise in tre categorie: Star, Gold e Blue League. Bernd Reichart, CEO di A22 Sports Management, ha presentato il torneo sottolineando l’approccio aperto e meritocratico basato su meriti sportivi, senza posti permanenti e con massima trasparenza.

Secondo il progetto, nelle categorie Star e Gold League, 16 squadre saranno divise in due gruppi da 8, competendo in incontri di andata e ritorno, garantendo 14 partite competitive. Nella Blue League, 32 squadre saranno suddivise in 4 gruppi da 8, con la fase a gironi che si svolgerà da settembre ad aprile. Le prime 4 classificate dei gruppi di Star e Gold League e le prime due squadre di ciascun gruppo di Blue League accederanno alla fase a eliminazione diretta, iniziando con i quarti di finale, con turni di andata e ritorno e finali in campo neutro.

Le promozioni e retrocessioni garantiranno dinamicità alla competizione, con squadre che potranno avanzare o retrocedere tra le categorie. Inoltre, il sistema prevede l’ingresso di nuove squadre provenienti dai campionati nazionali sulla base delle prestazioni locali.

Un elemento chiave è l’intenzione di A22 di creare una piattaforma streaming chiamata Unify, che dovrebbe trasmettere gratuitamente tutte le partite delle competizioni maschili e femminili.

 

29/02/2024 

Territorio

A Milano ben 3 ospedali fra i migliori al mondo. La speciale classifica: “Un successo per il territorio”

A Milano ben 3 ospedali fra i migliori al mondo. La speciale classifica: “Un successo per […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Economia – Nel 2023 tre banche sono cresciute più della Borsa. Il trend continuerà anche nel 2024?

Economia – Nel 2023 tre banche sono cresciute più della Borsa. Il trend continuerà anche nel […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Territorio

Milano – La Corte dei Conti stronca Milano-Cortina: fra ritardi, varianti a rischio, spese altissime e sprechi

Milano – La Corte dei Conti stronca Milano-Cortina: fra ritardi, varianti a rischio, spese altissime e […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Eventi

Vicino a Milano l’evento mondiale sulla Boxe “Road to Paris” – In palio i posti per le Olimpiadi

Vicino a Milano l’evento mondiale sulla Boxe “Road to Paris” – In palio i posti per […]

leggi tutto...

28/02/2024 

Territorio

Scoperto il 13esimo segno zodiacale. E’ L’Ofiuco (per i nati fra novembre e dicembre) – “I segni non sono 12, così cambia l’Astrologia”

Scoperto il 13esimo segno zodiacale. E’ L’Ofiuco (per i nati fra novembre e dicembre) – “I […]

leggi tutto...

28/02/2024 

Territorio

Milano: Burioni boccia in blocco tutti gli studenti all’esame di medicina (398 su 408). Scoppia la polemica. Poi arriva la risposta del prof.

Milano: Burioni boccia in blocco tutti gli studenti all’esame di medicina (398 su 408). Scoppia la […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy