Economia

17/08/2022

Economia – Moody’s cambia l’outlook dell’Italia, che passa da ‘stabile’ a ‘negativo’. Ecco i motivi

CONDIVIDI

Economia – Moody’s: cambia l’outlook dell’Italia, che passa da ‘stabile’ a ‘negativo’. Ecco i motivi

Segnali di pessimismo da parte dell’agenzia americana  Moody’s che negli ultimi giorni ha comunicato la variazione dell’outlook per il rating dell’Italia, che passa da “stabile” a “negativo”.

Una decisione che segue “la fine del governo Draghi e le elezioni anticipate del 25 settembre, che aumentano l’incertezza politica”, aggravata da un clima internazionale di evidente incertezza economica e geopolitica.

“La scelta di Moody’s – spiega il sito specializzato Wallstreetitalia.com – ” è stata guidata principalmente da tre motivazioni. In primis il crescente rischio che l’instabile contesto politico italiano ostacoli le riforme strutturali previste per il nostro Paese, comprese quelle previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). In secondo luogo, secondo Moody’s ci sono “rischi materiali sulle prospettive di crescita dovuti all’incertezza sull’approvvigionamento delle forniture energetiche” del Paese e questo a causa delle tensioni con la Russia, che rappresentano un freno persistente alla crescita economica. Infine, come terzo elemento di preoccupazione bisogna considerare il rischio che la situazione fiscale italiana peggiori per bassa crescita, aumento dei costi di finanziamento e potenziale politica fiscale meno rigorosa. Tuttavia, Moody’s osserva che il rating Baa3 riflette anche i significativi punti di forza dell’economia italiana, tra cui “il robusto settore manifatturiero, l’elevata ricchezza delle famiglie e il basso indebitamento del settore privato”.

Il Mef, Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef), ha replicato alla decisione presa da Moody’s, definendola  “opinabile”.

“La crescita del Pil – conclude Wall Streetitalia.com – è” migliore della media europea e al di sopra delle previsioni”. Ma si registra anche la sostanziosa discesa del rapporto debito/Pil e l’avanzamento dei progetti del Pnrr.

“Ecco che tutti questi elementi renderebbero, secondo il Mef, la decisione di Moody’s non giustificata. Ricordiamo che oltre S&P, anche l’agenzia Fitch, la terza per valenza internazionale, ha dato un rating BBB all’Italia”.

La tabella dell’Ageniza Fitch riportata da Wall Street Italia

 

03/10/2022 

Appuntamenti

Elezioni in Brasile : 4 ore di coda per chi da Milano vota il nuovo presidente

La sfida principale è tra il presidente uscente Jair Bolsonaro e l’ex presidente Luiz Inacio Lula […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Bimba di 9 mesi lotta per la vita: picchiata dal fidanzato della mamma

Sabato 1 ottobre 2022 la neonata di 9 mesi è stata portata all’ospedale San Matteo di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Appuntamenti

Area B e Area C : da oggi via ai nuovi divieti e più ticket d’ingresso

A partire da oggi, scattano i famigerati divieti per l’Area B, di cui si parla da […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Economia

Fondazione Welfare Ambrosiano: si parla di credito solidale per ripartire

La Fondazione Welfare Ambrosiano propone il credito solidale come per aiutare le famiglie a riprendere fiato, […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Appuntamenti

Sabato 1 ottobre c’è il Selinunte Day : il quartiere fa festa con la città!

Sabato 1 ottobre sarà una giornata speciale per il Selinunte Day ricco di eventi. Una giornata […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Ambiente

Il Forum Ambiente 2022 di Milano: dal 29 settembre al 7 ottobre

Il primo Forum Ambiente si svolgerà a Milano, dal 29 settembre al 7 ottobre, organizzato dall’Assessorato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy