Territorio

27/12/2023

Ecco perché i prezzi delle case sono sempre più alti (e se ne vendono sempre meno). Il dossier

CONDIVIDI

Il costo delle abitazioni continua a salire, e le transazioni immobiliari stanno diminuendo, evidenziando una tendenza preoccupante nel mercato immobiliare.

Nel terzo trimestre del 2023, l’indice dei prezzi delle abitazioni (Ipab) in Italia è rimasto stabile rispetto al trimestre precedente ma ha registrato un aumento dell’1,8% rispetto allo stesso periodo del 2022, con un ritmo tre volte superiore al trimestre precedente.

Con l’incremento dei prezzi, le vendite di immobili sono diminuite del 10,4% rispetto al trimestre precedente, secondo l’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate. Questa contrazione segue una diminuzione del 16% già registrata nel secondo trimestre del 2023, indicando una tendenza in atto dal 2022.

L’Istat rileva che la dinamica tendenziale dei prezzi delle abitazioni è alimentata principalmente dall’aumento dell’8,0% dei prezzi delle abitazioni nuove su base annua, mentre i prezzi delle abitazioni esistenti crescono solo dello 0,5%. Nel complesso, nel periodo gennaio-settembre 2023, i prezzi delle abitazioni sono aumentati dell’1,2% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Le abitazioni nuove hanno registrato un aumento del 4,5%, mentre quelle esistenti hanno visto una crescita dello 0,5%.

“La stabilità dell’indice dei prezzi dal secondo al terzo trimestre del 2023 – informa il quotidiano La Stampa – “nasce dalla compensazione tra i prezzi delle abitazioni nuove, che aumentano dell’1,6% rispetto al trimestre precedente, e quelli delle abitazioni esistenti, che diminuiscono dello 0,4%, (era +1,8% nel secondo trimestre 2023). In media, nei primi tre trimestri del 2023, rispetto allo stesso periodo del 2022, i prezzi delle abitazioni sono aumentati dell’1,2%. Quelli delle abitazioni nuove fanno registrare un +4,5%, e quelli delle abitazioni esistenti crescono dello 0,5%. Il tasso di variazione acquisito dell’indice dei prezzi Ipab per il 2023, che corrisponde alla crescita che si avrebbe per l’intero anno in caso di variazioni nulle nell’ultimo trimestre, è pari a +1,3%. L’incremento maggiore, +4,7%, si ha per le abitazioni nuove, mentre per quelle esistenti la crescita è dello 0,6%”.

29/02/2024 

Territorio

A Milano ben 3 ospedali fra i migliori al mondo. La speciale classifica: “Un successo per il territorio”

A Milano ben 3 ospedali fra i migliori al mondo. La speciale classifica: “Un successo per […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Economia – Nel 2023 tre banche sono cresciute più della Borsa. Il trend continuerà anche nel 2024?

Economia – Nel 2023 tre banche sono cresciute più della Borsa. Il trend continuerà anche nel […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Territorio

Milano – La Corte dei Conti stronca Milano-Cortina: fra ritardi, varianti a rischio, spese altissime e sprechi

Milano – La Corte dei Conti stronca Milano-Cortina: fra ritardi, varianti a rischio, spese altissime e […]

leggi tutto...

29/02/2024 

Eventi

Vicino a Milano l’evento mondiale sulla Boxe “Road to Paris” – In palio i posti per le Olimpiadi

Vicino a Milano l’evento mondiale sulla Boxe “Road to Paris” – In palio i posti per […]

leggi tutto...

28/02/2024 

Territorio

Scoperto il 13esimo segno zodiacale. E’ L’Ofiuco (per i nati fra novembre e dicembre) – “I segni non sono 12, così cambia l’Astrologia”

Scoperto il 13esimo segno zodiacale. E’ L’Ofiuco (per i nati fra novembre e dicembre) – “I […]

leggi tutto...

28/02/2024 

Territorio

Milano: Burioni boccia in blocco tutti gli studenti all’esame di medicina (398 su 408). Scoppia la polemica. Poi arriva la risposta del prof.

Milano: Burioni boccia in blocco tutti gli studenti all’esame di medicina (398 su 408). Scoppia la […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy