Economia

14/01/2023

Inflazione oltre il picco. Lo studio ISPI: “Sarà discesa libera?”

CONDIVIDI

Inflazione oltre il picco. ISPI: “Sarà discesa libera?”

“L’inflazione continua a rallentare su entrambe le sponde dell’Atlantico. Una frenata a lungo attesa e che ora sembra consolidarsi, complice il progressivo restringimento delle politiche monetarie di FED e BCE e il parallelo calo dei prezzi del gas tornato ai suoi livelli pre-guerra”

Lo spiega con il suo ultimo studio l’Ispi, Istituto per gli Studi di Politica Internazionale.

“Negli Stati Uniti – aggiunge l’Istituto – ” siamo ormai a sei mesi consecutivi di minor crescita dei prezzi al consumo, che a dicembre hanno registrato un aumento annuo del 6,5%. Contro il 9,2% registrato sempre a dicembre nell’Eurozona. Opposta è invece la situazione se si considera l’inflazione core, depurata dell’effetto-energia e alimentari. In questo caso, è Washington a dover fare i conti con un dato leggermente peggiore (5,7%) di quello dell’Eurozona (5,2%), che però è cresciuto ancora nell’ultimo mese. Ma migliorano anche le previsioni di crescita per l’area euro: Goldman Sachs si aspetta ora un timido +0,6% per il 2023 e non più una recessione. Alla luce di questi numeri, con una dinamica inflazionaria che fa meno paura e una crescita che nonostante le revisioni al rialzo rasenta lo zero, si accende il dibattito sulla durata dell’attuale stretta monetaria. Che potrebbe avere ripercussioni negative anche per molti Paesi in via di sviluppo superindebitati. Si parla di questo e altro nell’ISPI Global Watch, dedicato alla geoeconomia del mondo che verrà. Con un focus sulla politica commerciale statunitense alla luce della decisione del WTO di dichiarare illegali i dazi imposti da Trump nel 2018 (e mantenuti da Biden). E con uno sguardo alla Russia, “laboratorio” interessante per testare l’appetibilità dello yuan come valuta forte a livello internazionale”.

Il grafico dell’ultimo studio ISPI

27/01/2023 

Economia

JP Morgan punta alla serie A: offerta da 1 miliardo di euro per i diritti televisivi

JP Morgan punta alla serie A: offerta da 1 miliardo di euro per i diritti televisivi […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Territorio

Milano – Iniziato lo sciopero dei mezzi pubblici: Info e fasce garantite

Milano – Iniziato lo sciopero dei mezzi pubblici: Info e fasce garantite Venerdì 27 gennaio il […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Cronaca

Milano – Rapine a raffica nella stessa catena di prodotti di bellezza: arrestati due italiani, prendevano il reddito di cittadinanza

Milano – Rapine a raffica nella stessa catena di prodotti di bellezza: arrestati due italiani, prendevano […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Appuntamenti

Milano – Oggi è il Giorno della Memoria: ecco tutti gli appuntamenti

venerdì 27 gennaio, Giorno della Memoria, la città ricorderà tutte le vittime dei campi sterminio e […]

leggi tutto...

26/01/2023 

Cronaca

Milano – Il Trapper Baby Gang condannato a 4 anni per rapina

Milano – Il Trapper Baby Gang condannato a 4 anni per rapina Condannato a oltre 4 […]

leggi tutto...

26/01/2023 

Territorio

A Milano si gira la nuova serie Tv Rai ‘Il Clandestino’ – La città protagonista della nuova fiction

A Milano si gira la nuova serie Tv Rai ‘Il Clandestino’ – La città protagonista nella […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy